Si è tenuto oggi a Pavia, presso l’Aula Corsi del Comando di Polizia Locale in viale Resistenza 5, il corso di formazione rivolto agli agenti della Polizia Locale di Pavia finalizzato a contrastare le sempre più diffuse truffe nei confronti della popolazione anziana.

 

 

Durante la pausa l’Assessore Pietro Trivi – con delelga alla Sicurezza, Polizia Locale, Protezione Civile e Sport – insieme a Flaviano Crocco, Comandante della Polizia Locale di Pavia, hanno incontrato la stampa per spiegare le finalità del corso formativo.

Abbiamo realizzato una campagna di comunicazione” spiaga l’Assessore Trivi –  che verrà pianificata sui canali social per sensibilizzare le persone rispetto alle truffe rivolte agli anziani. Viste le finalità e le modalità, abbiamo concluso un accordo con l’Università di Pavia – dipartimento di Scienze della Comunicazione. Verranno realizzati dei filmati che poi verranno diffusi attraverso i social media più utilizzati. Abbiamo identificato come nostro interlocutore i giovani che devono, appunto, insegnare agli anziani come evitare questo spinoso problema. Si tratta di una campagna mediatica che avrà come canale di riferimento i social media ma affiancheremo anche la comunicazione attraverso la stampa“.

E’ un progetto innovativo e punteremo moltissimo sulla comunicazione” precisa il Comandante CroccoPossiamo considerarci apripista, dato che ancora nessuno ha pensato di sfruttare queste modalità. Come ha detto l’Assessore punteremo a parlare con i giovani che sensibilizzino gli anziani. E per poter arrivare ai più giovani – nipoti e figli degli anziani- utilizzeremo i social media più presidiati: da TikTok, Twich, per arrivare a Facebook. Abbiamo voluto differenziarci dalle proposte degli anni precedenti e realizzando qualcosa di nuovo e potenzialmente replicabile in altre realtà“.