Arte e Cultura a Pavia

INAUGURATA LA NUOVA SALA CINEMA-TEATRO POLITEAMA
Elegante, accogliente confortevole e a norma secondo le direttive anticovid.
Ecco come si presenta la sala del Cinema – Teatro Politeama alla cittadinanza. 196 sedute, colore dominante nero, distanziamento tra le file delle poltrone. E stasera alle ore 21 sarà pronta per ospitare di nuovo la cittadinanza pavese e proiettare, nel cuore della città, film sul grande schermo.
Una piccola curiosità: sotto lo schermo è stato sisteamo il palco a raso della prima fila per dare un senso maggiore di coinvolgimento nelle future performance teatrali.
E’ una sala storica della nostra città” commenta il Sindaco di Pavia Mario Fabrizio Fracassi – “l’abbiamo resa più gradevole e abbiamo apportato delle modifiche per essere in linea con le normative vigenti anticovid“.
Il lavoro di ristrurazione è stato effettuato in concerto tra le istituzioni comuncali e locali (Teatro Fraschini e Comune di Pavia).
Marina Scipolo – Consigliere di Amministrazione della Fondazione Teatro Fraschini precisa: “E’ stato un lavoro congiunto con il Comune di Pavia e fortemente voluto come invito alla cittadinanza pavese a tornare in sala. Abbiamo anche apportato, parallelamente, degli accorgimenti tecnici al Teatro Fraschini (dotandolo di schermo e proiettore) in modo da poterlo sfruttare come luogo per la proiezione di film, promuovendo progetti speciali“.
Stasera al Cinema – Teatro Politeama la prima proiezione: “Il materiale emotivo” con Sergio Castellitto.