Un libro dove i fili del passato si intrecciano a quelli del presente. Dove i destini di due donne si incontrano per imparare a far volare i sogni, senza paura. Intervista all’autrice Cristina Caboni.

Condividi

    So che un giorno tornerai

    Creato da federica il 02/10/2018

    Un romanzo sulla ricerca delle nostre origini, la scoperta di chi siamo e la magia degli amori che sanno aspettare. Con ironia e un pizzico di nostalgia, Luca Bianchini ci prende per mano e ci porta a conoscere i sentimenti più nascosti in ognuno di noi.

    Condividi

      Io qui, tu là

      Creato da federica il 01/10/2018

      Un romanzo vivace che, con estrema leggerezza e ironia, affronta il tema dell’amore e dei rapporti di coppia per una disamina elegante delle dinamiche, spesso perverse, spesso viziate, che stanno al fondo dei legami sentimentali in quest’epoca.

      Condividi

        Vox

        Creato da federica il 11/09/2018

        Ogni giorno pronunciamo in media 16.000 parole. Immagina di poter dire 100 parole al giorno: non una di più. Ma soltanto se sei una donna…

        Condividi

          “Magari domani resto”, di Lorenzo Marone

          Creato da monica il 10/09/2018

          In un sapiente impasto di italiano e napoletano capace di restituire vividamente e ironicamente il contesto popolare della vicenda Luce si chiede Andare o restare? Il cuore può suggerire ciò che la mente sembra ignorare.

          Condividi

            La treccia

            Creato da federica il 27/05/2018

            Come fili invisibili, i destini di tre donne s’intrecceranno indissolubilmente, dando loro la possibilità di vivere con orgoglio, fiducia e speranza

            Condividi

              E tu splendi

              Creato da federica il 22/03/2018

              Un’estate memorabile, che per Pietro si trasforma in un rito di passaggio, doloroso eppure pieno di tenerezza e di allegria: è la sua stessa voce a raccontare come si superano la morte, il tradimento, l’ingiustizia e si diventa grandi conquistando il proprio fragile e ostinato splendore.

              Condividi

                Quando eravamo eroi

                Creato da federica il 18/03/2018

                Un gruppo di amici si ritrova dopo quindici anni di lontananza per trascorrere un week end insieme, fatto di verità e confessioni, pianti e risate. Al loro risveglio, il lunedì mattina, nulla sarà più lo stesso.

                Condividi