Un libro dove i fili del passato si intrecciano a quelli del presente. Dove i destini di due donne si incontrano per imparare a far volare i sogni, senza paura. Intervista all’autrice Cristina Caboni.

Condividi

    Figli di sangue e di ossa

    Creato da federica il 02/10/2018

    Tomi Adeyemi firma uno dei fantasy più interessanti ed attesi del 2018: un’esperienza umana che non risparmia nessuno, in un turbine di amore e tradimento, violenza e coraggio. Nella speranza di ridare voce a un popolo che era stato messo a tacere.

    Condividi

      Dall’autrice de L’albero delle bugie, vncitore del Costa Book Award, Frances Hardinge scrive un romanzo magnetico, senza eguali nel suo genere, in cui la storia di fantasmi si fonde con una scrittura potente e ipnotica.

      Condividi

        Vox

        Creato da federica il 11/09/2018

        Ogni giorno pronunciamo in media 16.000 parole. Immagina di poter dire 100 parole al giorno: non una di più. Ma soltanto se sei una donna…

        Condividi

          La predatrice dei mari

          Creato da federica il 08/09/2018

          Il primo volume di una appassionante trilogia fantasy dove la protagonista è una giovane piratessa che aspira di diventare Capitano di una delle più importanti imbarcazioni: la Predatrice.

          Condividi

            La ragazza del Convenience Store

            Creato da federica il 06/09/2018

            Furukura Keiko è single e molto introversa e lavora da 18 anni in un konbini, un piccolo convenience store giapponese aperto 24/7. L’incontro con uno strano ragazzo, Shiraha, le apre dubbi ma anche nuove prospettive…

            Condividi

              Un bosco di pecore e acciaio

              Creato da federica il 06/09/2018

              Miyashita Natsu riporta alla vita la forza e la fragilità della giovinezza, l’incanto che sempre si accompagna ai sogni del talento, e ci mostra con grazia struggente la nostra dimenticata capacità di accordare i cuori.

              Condividi

                La ragazza che sorrideva perline

                Creato da federica il 06/09/2018

                un memoir intenso e commovente che invita a interrogarsi su temi fondamentali come il ruolo della memoria, la natura della nostra umanità, e su come non bisogna mai perdere la capacità di sperare oltre ogni lecito limite.

                Condividi