Giacomo Casanova: intervista a Matteo Strukul

Creato da federica il 15/04/2018

Nel suo nuovo romanzo Matteo Strukul fonde magistralmente il feuilleton d’avventura con gli intrighi amorosi del romanzo libertino, e lo fa attraverso un appassionante intreccio di ricostruzione storica e invenzione, con un’ambientazione straordinaria.

Condividi

    Giuseppe Catozzella racconta il suo nuovo romanzo “E tu splendi”, una storia potente e felice, fatta di ombre e di luce, tragica e divertente, semplice come le cose davvero profonde.

    Condividi

      Un mistero, la chimica, molte risate, qualche lacrima, figlie che fanno tenerezza e bassotti che si intrufolano su per i pantaloni. In forma di purissima commedia, il senso della vita per uno scienziato.

      Condividi

        Donato Carrisi racconta il suo nuovo thriller “L’uomo del labirinto”, un romanzo ipnotico, suggestivo e carico di adrenalina.

        Condividi

          Crossover: intervista a Kwame Alexander

          Creato da federica il 29/11/2017

          Il basket come grande metafora della vita. Due gemelli apparentemente simili ma molto diversi. Un libro raro: veloce, trascinante e poetico, che fa vibrare corde profonde.

          Condividi

            Tutto questo ti darò: intervista a Dolores Redondo

            Creato da federica il 01/11/2017

            Un thriller psicologico dalla sensibilità finissima, capace di indagare con la stessa lucidità le dinamiche del cuore e quelle – troppo spesso malate – della società. Un successo da 300.000 copie e vincitore del “Premio Planeta 2016″.

            Condividi

              Il contrario delle lucertole narra la storia di una famiglia meticcia percorrendone quattro generazioni in cui si intrecciano destini zoppi e figlie abbandonate ma anche amori assoluti e racconti di biciclette, animali, sogni tramandati come tesori.

              Condividi

                “Time Deal”: intervista a Leonardo Patrignani

                Creato da federica il 25/06/2017

                La città Aurora ritrova il suo antico splendore grazie a Time Deal, il farmaco in grado di arrestare l’invecchiamento cellulare. Finché qualcosa va storto: chi si è sottoposto al trattamento ha strani disturbi.

                Condividi