Quando la fede si fa azione

Creato da Federica Tronconi il 22/08/2016

Ci siamo affezionati al villaggio di Ndithini in Kenya sin dalla nostra prima e breve visita di un paio di settimane, qualche anno fa. Qui non mancano mai le parole, il sostegno e la grandissima forza di volontà di questo piccolo gruppo di suore missionarie, le Piccole figlie di San Giuseppe di Verona, qui da più di 20 anni. Stiamo costruendo un centro di accoglienza per i bambini disabili che abitano nei villaggi intorno alla missione, oltre a un centro di fisioterapia con attrezzature e ausili adatti alla riabilitazione non solo dei bambini, ma aperto anche a tutte le persone del luogo che ne necessitano.

Per tradizione i bambini disabili sono considerati una sventura e soprattutto quelli con ritardi mentali sono sentiti come un peso e una vergogna per la famiglia, venendo emarginati e discriminati. Stiamo facendo tutto questo con l’aiuto di Domus Onlus (www.domus-onlus.org), l’associazione con la quale collaboro ormai da diversi anni con sede a Cavour (TO), gruppi di volontari, la gente del luogo e le tante persone che ci sostengono anche a distanza. Con questo libro ho voluto raccon- tare la mia esperienza, la prima nella realizzazione di un progetto così importante in un paese del terzo mondo. Ho voluto spiegare tutte le fatiche e le difficoltà incontrate ma anche le gioie e le soddisfazioni. Voglio dire a tutti come sono arrivata in Kenya con un sogno che è diventato realtà.

Paola Pedrini vive a Fiorenzuola d’Arda (PC). È scrittrice di reportage di viaggio e Operatore socio sanitario. Collabora da diversi anni con l’associazione Domus Onlus di Cavour (TO). Lavora e realizza progetti umanitari in missioni e paesi del terzo mondo. Con la Casa Editrice Polaris ha pubblicato “La mia India, pensieri in viaggio” (2011), “Gli angeli di Calcutta, sguardi sulla città e sul volontariato” (2012), “Le mamme di tutti i bambini e altre storie dal Kenya” (2014).

Condividi

    *