Miro e il suo colbacco

Creato da federica il 05/05/2017

 

 

Laila e Corrado sono una giovane coppia che, con grande ottimismo e leggerezza, si destreggia in una vita non facile nella quale si intrecciano svariati problemi: l’ultra-precariato, il disturbo bipolare di lui, due famiglie di origine alquanto bislacche. Nel passato di Corrado c’è il secondo posto al Premio “Campiello Giovani” mentre nel suo presente e in quello della sua compagna c’è solo una realtà comune a molti giovani. Ma la loro quotidianità inizia a cambiare dopo aver scoperto che aspettano un bambino, il piccolo Miro, la cui attesa diventerà il vero motore della loro vita. Con un linguaggio asciutto e diretto, l’autore racconta la storia di una tenera e romantica vicenda che trasformerà l’esistenza dei suoi protagonisti: la nascita di un figlio.

 

Jacopo Giombolini è nato nel 1977 a Roma. Si è laureato in Scienze della comunicazione all’Università degli Studi di Perugia. Ha lavorato in varie aziende come esperto di web marketing e come commerciale. Ha collaborato con la rivista “Frigidaire” per la quale ha curato la rubrica Schiuma. Tra i finalisti nel 1998 del “Campiello Giovani”, il suo racconto Via Ghetaldi è stato pubblicato nella raccolta I ragazzi del Campiello 3 (Marsilio, 1998). Nel 2016 è arrivato in semifinale al Premio “La Giara”. Miro e il suo colbacco è il suo primo romanzo.

Condividi

    *