E allora baciami

Creato da federica il 16/05/2017

“Siamo fatti così, ci innamoriamo di una canzone a cui manca il finale…”

R. Emanuelli

 

L’amore, quello vero, quando arriva te ne accorgi. Ti prende dritto al cuore e alla testa, e a quel punto è già troppo tardi: il tempo, la distanza, le tempeste piccole e grandi, non c’è più niente che possa fermarlo. Ed è impossibile da dimenticare. Lo sa bene Leonardo, che l’ha sentito bruciare sulla pelle e ancora non riesce a liberarsi dai ricordi. Da quando Angela se n’è andata ha avuto tante donne, ma nessuna può sperare di prendere il suo posto. L’amore, adesso, Leonardo lo cerca nelle cose semplici: nei sorrisi soddisfatti dei clienti quando ripara le loro auto; nella musica che ascolta sulla sua Duetto d’epoca o nelle serate con gli amici di una vita. E poi c’è Laura, la figlia di diciassette anni, sempre più bella, ma anche terribilmente distante. Lei l’amore lo impara su internet, nelle parole di blogger che sanno sfiorarle il cuore come quel padre così silenzioso non potrebbe mai fare. Se sua mamma è fuggita, si dice, un motivo ci sarà pure. Già, ma quale? E come scoprirlo? La risposta gliela porterà il destino, al termine di un viaggio sorprendente, che per lei significherà trovare il coraggio di amare, per Leonardo la forza di ricominciare a farlo. Perché anche il più piccolo gesto d’amore è un miracolo, ma quel miracolo bisogna desiderarlo insieme.

 

 

Roberto Emanuelli torna in libreria con E allora baciami (Rizzoli) la storia di Leonardo e Laura: un padre giovane alle prese con una figlia quasi diciottenne. E fra i due impera un silenzio forte che li immobilizza. Ma hanno una cosa in comune: vogliono lasciarsi alle spalle un dolore comune e darsi un’opportunità attraverso l’amore. Leonardo vuole ricominciare ad amare dopo aver subito una grande perdita, Laura dopo le prime esperienze deludenti sente che per se stessa vuole di più. E’ questo il punto dove troveranno spazio, col tempo, per un dialogo e per il perdono. Il percorso per arrivare alla comunicazione è un cammino di formazione per entrambi anche se in modi- ovviamente per l’età – diversi. Roberto Emanuelli firma un romanzo sull’amore e sul rapporto padre – figlia dove da ogni frase in prosa spunta poesia.

 


    *