Storie della buonanotte per bambine ribelli

Creato da federica il 28/02/2017

Alle bambine ribelli di tutto il mondo:

sognate più in grande,

puntate più in alto,

lottate con più energia.

E, nel dubbio, ricordate:

AVETE RAGIONE VOI.

Quante volte alla sera abbiamo sentito una storia che iniziava con “C’era una volta….”. Le protagoniste però erano sempre le stesse: ragazzine o donne che sospiravano d’amore per il bel principe che alla fine doveva salvarle dal cattivo di turno e sposarle. Sono state delle favole belle, rassicuranti, ma per i temi di oggi forse il messaggio da passare alle nostre bambine è un pochino diverso. In una società che non ammette l’errore, che elimina limiti, non accetta i difetti, cioè che le nostre bimbe, ragazzine, devono sapere è che bisogna avere coraggio per rimanere in piedi. Ti affonderanno mille volte, tu rialzati. Ti diranno che sei sbagliata, non crederci. Ti diranno che lo sbaglio non è umano, tu persevera e impara dai tuoi errori. Ti diranno che sognare è da sciocchi, e tu sogna ancora più forte.

Insomma, quello che devono sapere oggi è che l’unica persona che può credere veramente in noi – fino in fondo – siamo proprio noi stessi. E così facendo nulla può impedirci di raggiungere i nostri obiettivi.

Lo hanno capito bene le scrittrice Elena Favilli e Francesca Cavallo che in America hanno fondato insieme Timbuktu Labs, una media company che crea prodotti innovativi per i bambini di ogni età. E proprio dal loro impegno e passione nasce Storie della buona notte per bambine ribelli, 100 storie brevi che iniziano tutte con il classico c’era una volta ma raccontano non di principesse ma di donne famose che hanno cambiato la storia grazie al coraggio, amore e passione per quello che facevano: come ad esempio, Serena Williams, Evita Peron, Rita Levi Montalcini, Frida Kahlo, tanto per fare alcuni nomi.

Frida Kahlo – Illustrazione di Helena Morais Soares

Cento donne, cento storie, cento messaggi e cento illustrazioni.  Storie della Buonanotte per bambine ribelli di Elena Favilli e Francesca Cavallo è il libro più finanziato nella storia del crowdfunding: grazie a Kickstarter ha raccolto oltre un milione di dollari da 70 nazioni diverse in soli 28 giorni, per un totale di un milione e 300 mila dollari dal lancio della campagna in aprile 2016 fino a ottobre dello stesso anno.

Uscito nel novembre 2016, ha venduto 90.000 copie nella sua versione originale americana e già prima della sua pubblicazione era stato venduto in Inghilterra, Germania, Brasile, Turchia, Polonia, Messico, Olanda, Tailandia e finalmente arriverà anche in Italia. A oggi il libro è stato tradotto il 12 lingue diverse.
Il progetto ha già ricevuto un largo apprezzamento da parte della stampa internazionale e italiana, soprattutto in quanto strumento di sensibilizzazione nei confronti della questione di genere ed esempio di eccellenza italiana all’estero.

 

Copyright © 2017 Mondadori Libri, S.p.A.
Copyright © 2016 Timbuktu Labs, Inc.


    *